Solo online

Spaceboy

CDS

Nuovo

1. Come with nothing

2. Fuzz Dub

3. Il sole dell'inferno

4. Sonnambuli

5. Disordine universale

6. Invisibili distanze

7. Al Buio

8. In questo inferno vero dub

9. Lividi

10. Ruggine sui raggi di luna

11. La figlia del cosmonauta

12. Occhi liquidi

13. Dawn moon glow

14. Tre suoni in movimento

Maggiori dettagli

Disponibile

10,00 €

Dettagli

Categoria: CD Album
Etichetta: Liquido Records
Anno di pubblicazione: 2014
Artwork: Max Messina
Foto: Nino Saetti

Spaceboy è l'appellativo col quale è stato descritto il chitarrista/compositore Vince Pastano (V. Rossi, L. Carboni); i suoni delle chitarre contenuti in questo album rimandano ad un'ambientazione lunare e senza confini, diversi titoli dei brani stessi sono indicativi di quello che pare un vero e proprio viaggio che attraversa diverso tempo e spazio.
L'album è una raccolta di 14 brani strumentali composti dal 2011 ad oggi, fra i quali una cover, un inedito e sei versioni alternative agli originali, remixate e private della parte vocale per essere riportate al nucleo originario di quando sono state composte. E' presente anche un brano composto con Marc Urselli (L. Reed, J. Zorn) contenuto nell'album Hakhel Tribulation del duo Past The Mark.
Oltre a Vince Pastano suonano nell'album Ignazio Orlando (C.C.C.P.), Antonello D'Urso (A. Branduardi, L. Carboni) e Max Messina, co-fondatori insieme all'autore dell'etichetta indipendente Liquido Records (www.liquidorecords.com).

English

Spaceboy is the nickname that has been used to describe guitarist/composer Vince Pastano (V. Rossi, L. Carboni); the guitar sounds in this album are reminiscent of an endless lunar landscape and several titles of the pieces describe what might seem like a real voyage through a different time and space.
The album is a collection of 14 instrumental compositions written between 2011 and today, including a cover version, a previously unreleased track and six alternate versions that have been remixed and stripped of all vocals to be brought back to the essence of what they used to be when they were composed. There is also one piece co-written with Marc Urselli (L. Reed, J. Zorn) which was released in the album Hakhel Tribulation by the duo under the name Past the Mark.

Besides Vince Pastano, the album features musicians Ignazio Orlando (C.C.C.P.), Antonello D'Urso (A. Branduardi, L. Carboni) and Max Messina, who are all co-founders along with Pastano of the independent label Liquido Records (www.liquidorecords.it).

Recensioni

Non ci sono commenti dei clienti al momento.

Scrivi una recensione

Spaceboy

Spaceboy

1. Come with nothing

2. Fuzz Dub

3. Il sole dell'inferno

4. Sonnambuli

5. Disordine universale

6. Invisibili distanze

7. Al Buio

8. In questo inferno vero dub

9. Lividi

10. Ruggine sui raggi di luna

11. La figlia del cosmonauta

12. Occhi liquidi

13. Dawn moon glow

14. Tre suoni in movimento

Scrivi una recensione